Istituto Comprensivo di Leini (TO)

Ambienti di apprendimento - LIM in classe

Progetto: 10.8.1.A3-FESR PON-PI-2015-33

Ambienti multimediali - LIM IN CLASSE

Autorizzato con protocollo 5713 del 23/03/2016

Finanziato con i fondi strutturali europei per € 22.000,00

 

Descrizione del progetto

Con questo progetto si è inteso ottenere delle aule con LIM che siano utilizzabili da buona parte delle classi dell’istituto e dalle altre a rotazione e che consentano di cominciare a sviluppare una didattica sempre più collaboratoriale e laboratoriale. Con l’utilizzo di LIM, del supporto informatico e di una piattaforma per l’Online Collaboration si può ottenere un’ottima ricaduta, sia per gli studenti che per i docenti, avendo a disposizione nuovi stimoli per la didattica ed offrendo la possibilità di ricerca e sviluppo delle conoscenze degli allievi in modo diretto e semplificato. Da notare che la scuola ha già la possibilità di utilizzare gratuitamente la piattaforma professionale “Google Apps for Education“ dedicata alle scuole e mirata allo sviluppo di collaboratorialità e condivisione a fini didattici.

Le nuove aule permettono ai docenti e soprattutto agli allievi di:

  • 
Saper utilizzare il computer e altre tecnologie per comunicare e instaurare rapporti collaborativi
.
  • Sfruttare al meglio le potenzialità della piattaforma “Google Apps for Education“
.
  • Avere in classe uno strumento di ricerca e sviluppo con l’ausilio di internet.

  • Apprendere attraverso modalità didattiche mediate dalle ICT
.
  • Permettere lo sviluppo di una didattica collaborativa di classe
.
  • Facilitare la comunicazione, la ricerca, l'accesso alle informazioni e alle risorse, ai materiali didattici da parte degli allievi e dei docenti
.
  • Condividere i registri informatici.

  • Accedere al portale della scuola
.
  • Gestire in modalità critica e non solo ludica le risorse reperibili sul Web
.
  • Porre le basi infrastrutturali per la didattica 2.0.
  • Aprire un nuovo canale di comunicazione e formazione tra e verso i discenti.

 

Obiettivi specifici

Implementazione di aule con la LIM che permettano di focalizzare la didattica su una collaborazione totale tra gli allievi ed il docente ed offrire la possibilità di ricerca e sviluppo delle conoscenze degli allievi in modo diretto e semplificato.

 

Particolare dell'installazione in classe di una LIM con casse acustiche incorporate e dotata di proiettore ad alta luminosità con ottica ultra corta per evitare le zone d'ombra, computer e armadietto porta computer.

 

Peculiarità del progetto

  • Sviluppare una riorganizzazione del tempo-scuola permettendo uno scambio proficuo di informazioni e di contenuti didattici mediante l’utilizzo di didattica interattiva visiva, di internet ed i suoi servizi. L’utilizzo di LIM è uno stimolo importante per l’allievo che, attratto dal mezzo tecnologico, ottiene una facilitazione nel suo processo cognitivo di assimilazione delle conoscenze. Tutto ciò dipende molto dal docente che dovrà impegnarsi a produrre materiale didattico multimediale ma, con i libri digitali, anche questo lavoro viene facilitato. Inoltre, questa semplificazione nell’esporre e riprodurre i contenuti mediante il materiale didattico multimediale può essere riprodotto svariate volte visto che tale lezioni verranno messe a disposizione degli allievi sul sito Web della scuola, per dare supporto allo studio domestico.
  • Sviluppare una riorganizzazione del didattica-metodologica è imperativo per chi utilizza LIM: la didattica viene modificata radicalmente poiché si passa da una didattica frontale ad una didattica collaborativa ed inclusiva. Inoltre, con strumenti come LIM in classe, si possono avviare diverse attività laboratoriale per sviluppare lavori di gruppo ed innescare processi collaborativi e relazionare tra gli allievi.
  • Gestire i contenuti digitali con software didattici che ci permettano una fruizione da parte degli allievi di lavori messi a disposizione dai docenti. I docenti, a loro volta, potranno implementare e somministrare valide verifiche, anche casalinghe, agli allievi rafforzando il rapporto di lavoro non solo in classe ma anche tra le mura domestiche.
  • Potenziamento delle competenze informatiche, di collaborazione online e dell'uso consapevole della rete con particolre riguardo alla sicurezza grazie ad una maggiore diffusione di attività laboratoriali dedicate all'approfondimento del percorso di certificazione "Nuova ECDL", in quanto il nostro Istituto è Test Center ECDL e ha al suo interno personale qualificato e certificato AICA come esaminatore.
  • Implementare strategie di intervento per le disabilità che permettono una migliore ricerca delle informazioni mediante la rete internet fino ad arrivare, nei casi estremi, a lezioni da seguire in remoto in videoconferenza. Gli allievi meno fortunati avranno a disposizione questa tecnologia in classe e, mediante il sito Web della scuola e la piattaforma di Online collaboration già in uso nella scuola, potranno utilizzare lezioni e materiale didattico anche da casa.

Interventi effettuati

  • Installazione di 7 Lavagne Interattive Multimediali (LIM) nel plesso della scuola secondaria di primo grado e di 1 LIM nel plesso della scuola primaria di Frazione Tedeschi.
  • Installazione di 8 proiettori a ottica ultracorta per ciascuna LIM.
  • Configurazione e installazione di 8 notebook con relativo armadietto a servizio di ciascuna LIM.